giovedì 27 ottobre 2016

Nevernight, Jay Kristoff

Hi my preciousss!
Halloween è alle porte e io non posso che essere felice! In realtà c'è un doppio motivo, ovvero il ponte di lunedì che vuol dire più tempo per recuperare le mie letture e i post sul blog. :D
Comunque, visto che siamo in tema Halloween, vi volevo lasciare con una recensione di un libro un po' dark. ;)

Se volete vedere altre fan art del libro potete trovarle nel mio album di Nevernight su Pinterest [QUI]!

→ Nevernight [The Nevernight Chronicle #1]
→ Jay Kristoff
→ Harper Voyager
→ 429 pagine
→ 11 Agosto 2016 INEDITO
Goodreads

TRADOTTA DA ME Destinata a distruggere imperi, Mia Corvere ha solo dieci anni quando uccide la sua prima vittima. Sei anni dopo, la bambina cresciuta nelle ombre fa il suo primo passo verso la promessa fatta nel giorno in cui aveva perduto tutto. Ma la possibilità di battere dei nemici così potenti è assai piccola così, se vuole avere la sua vendetta, Mia dovrà diventare un'arma senza eguali. Dovrà mettersi alla prova contro gli amici e i nemici più letali, e sopravvivere alla tutela di assassini, bugiardi e demoni nel cuore di una setta di assassini. La Red Church non è una scuola qualsiasi ma neanche Mia lo è. Le ombre la amano. E si dissetano con la sua paura.


When all is bood, blood is all.

Quest'anno con i fantasy sono stata più fortunata nelle letture in lingua che in quelle tradotte. Ce ne sono stati pochi di libri di questo genere (il mio preferito) che mi hanno fatto appassionare tanto e, fortunatamente, questo è uno dei pochi. Non sapevo bene cosa aspettarmi da Nevernight, principalmente l'ho preso perché mi ero follemente innamorata della cover e perché sapevo che parlava di assassini. Dovete sapere che, se ci sta di mezzo qualche assassino nella trama, per me la storia diventa sempre più interessante. All'inizio della lettura ero un po' confusa sia per lo stile dell'autore (che è davvero particolare e complesso) sia perché ci viene introdotta la storia con qualche pagina nel passato e poi altre nel presente. Tuttavia, dopo le prime ottanta pagine circa (mi sembra finita la prima parte), il romanzo mi ha preso davvero molto e la storia è diventata sempre più interessante.

The books we love, they love us back. And just as we mark our places in the pages, those pages leave their marks on us. I can see it in you, sure as I see it in me. You're a daughter of the words. A girl with a story to tell.

La protagonista è Mia, una ragazza che si è vista portare via tutta la sua famiglia all'età di soli dieci anni e, tuttavia, non è mai stata veramente sola. Infatti, una creatura chiamata Mr Kindly, vive con lei e dentro di lei dal momento in cui si è ritrovata senza famiglia ed è sempre stata lì, sia quando Mia viene addestrata per diventare un'assassina sia quando decide di voler entrare nella Red Church per poter essere più forte e vendicare colore che le hanno portato via tutto. Come personaggio, Mia mi è piaciuta molto perché sa sempre quello che vuole e non si lascia ingannare facilmente. È una ragazza con una storia assai dolorosa dietro le spalle e proprio per questo ho apprezzato anche di più il fatto di come, nonostante tutto, sia diventata una persona forte e indipendente. Ho apprezzato molto anche gli altri personaggi che ho trovato ben caratterizzati e interessanti (Tric ♥).
La storia è molto originale, mi sono piaciute molto le descrizioni e le note (anche molto ironiche) di Kristoff alla fine delle pagine (ho cominciato ad amare questo autore solo per questo). Il livello di inglese è abbastanza alto e, infatti, ci ho messo più tempo a finirlo di quanto avrei fatto se fosse stato tradotto. Spero davvero che lo portino anche in Italia perché merita davvero tanto!

P.S.: comunque, non capisco perché viene considerato young adult visto che non mi sembra lo sia. XD

Never Flinch.' A cold whisper in her ear. 'Never fear. And never, ever forget.'
The girl nodded slowly.
Exhaled the hope inside.
And she'd watched her father die.


Love it! +

14 commenti:

  1. Anche io ho letto questo romanzo e ne sono rimasta entusiasta. Non vedo l'ora di leggere il seguito *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io! *_* Poi dopo quel finale!

      Elimina
  2. Lo devo aggiungere alla mia WL! Sembra molto carino ;)

    RispondiElimina
  3. E' in wishlist, spero di leggerlo presto!!

    RispondiElimina
  4. Questo lo sto aspettando da gennaio (da quando ho scoperto della sua esistenza, e ho quando ho scoperto che dovevo ancora aspettarlo per mesi e mesi mi era venuto un colpo!!!) ma ho resistito e sono riuscita ad ordinarlo l'altro giorno... spero che mi arrivi prestissimo!!!!! *_*
    E sono contenta che ti sia piaciuto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che ti piaccia anche a te!! :D Non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi! *_*

      Elimina
  5. hai tutta la mia stima per le tue molteplici letture in lingua! Spero lo traducano anche in italiano, mi ispira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! ^_^ Lo spero anch'io perché merita molto!

      Elimina
  6. Sembra tanto carino, ma purtroppo mi sa che passerò D: non me la sento proprio di leggere un libro in un inglese difficile, ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che lo traducono perché è bellissimo ma lo stile di Kristoff è un po' complicato :/

      Elimina
  7. Oh sì!!!!! Subito in wishlist! Avevo visto la cover in giro su qualche blog e poi su goodreads e mi incuriosiva abbastanza. Adesso però (reduce da Heir of Fire..) ho proprio voglia di leggere anche questo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che ti piacerà!! È un libro davvero particolare! *_*

      Elimina

Lasciami un tuo pensierino :3