lunedì 13 agosto 2018

Parliamo di... Sarah J. Maas 🧚

Hi my preciousss!
Qualche giorno fa ho finito A Court of Wings and Ruin, terzo libro della saga di ACOTAR e quindi ho deciso di scrivere un post un po' diverso dal solito, sull'autrice di questa serie, Sarah J. Maas!

CHI E' SARAH J. MAAS?
Sarah vive in Pensylvania con il marito e il cane e da lì scrive i romanzi che poi prenderanno i nostri cuori per ridurli in cenere. A parte gli scherzi, la Maas è autrice di ben due serie che sono conosciute e tradotte in tutto il mondo (apparentemente, l'Italia la snobba un po' ma lasciamo questa questione per adesso): la prima, che forse conoscete quasi tutti (se non la conoscete, andate a recuperare (almeno i primi due libri lol)), è quella di Throne of Glass; la seconda, poco meno conosciuta qui nello stivalone, è quella di A Court of Thorns and Roses.

TUTTO (O QUASI) SU THRONE OF GLASS
La serie di Throne of Glass è composta da 5 novelle e 7 libri totali, di cui l'ultimo uscirà a breve.
A grandi linee, la storia parla di un'assassina spietata di nome Caleana alla quale viene offerta la proprio libertà, però ad un prezzo: sopravvivere ad una gara con 24 contendenti, diventare paladina del re e, finalmente, dopo 4 anni di servizio, essere libera. Tuttavia, durante il periodo dell'addestramento, uno dei candidati viene ucciso e la giovane assassina cercherà di scoprire chi è stato e perché lo abbia fatto.
Per quanto riguarda un mio parere (NO SPOILER): i primi tre libri sono stati pazzeschi e li ho amati come non mai. Ho adorato il personaggio di Celaena, la sua storia e la sua relazione con il capitano delle guardie, Chaol, e con il giovane principe, Dorian. La storia dei primi due libri è pazzesca e non avevo mai letto niente del genere, quindi pensavo sarebbe diventata una delle mie saghe preferite. Tuttavia dal quarto in poi mi è calata un po', sia per alcune scelte della Maas e sia per il quadro troppo complicato che si stava cominciando a creare. Ah, ma non fraintendetemi: io continuo ad adorare quest'autrice e le sue storie e, tutto sommato, mi continua anche a piacere la serie di Throne of Glass.
Le uniche cose che non mi sono piaciute dal quarto libro in poi sono state (SPOILER):

La quantità enorme di coppie. Praticamente non ci sta più nessuno da accoppiare lol (e non tutte le coppie sono sto gran ché)
Troppi volumi! Ci sono molte pagine che sono solo filling e, lo ammetto, molte volte le salto perché altrimenti non finirei mai di leggere visto che già non leggo più come prima.
Troppo romance! Questa serie era unicamente fantasy all'inizio ma ormai è cambiata e ci sono quasi più scene passionali che fantastiche. Ovviamente mi piacciono queste scene nei libri (eccome se mi piacciono) ma non se diventano l'aspetto principale di un romanzo che, inizialmente, romance non era.
CHAOL. PORCA MISERIA SARAH, MA PERCHE'. E penso tutti quelli che shippavano la Chaolena o amano Chaol la pensino come me: non ho proprio potuto accettare il fatto che lui sembrava quasi l'amore della sua vita e, invece, sia poi sparito così. (e forse è questo il punto che mi ha fatto calare di più questa serie)

TUTTO (O QUASI) SU A COURT OF THORNS AND ROSES
La serie di A Court of Thorns and Roses è composta in tutto da 6 libri, di cui 3 sono della storia principale e poi altri 3 che riguarderanno storie dei personaggi secondari, e 2 novelle. Attualmente sono stati pubblicati i primi 3 libri e una novella.
Anche qui, in grandi linee, parla di una ragazza umana, Feyre, che caccia per mantenere se stessa e la sua famiglia. Tuttavia, un giorno, scopre di aver ucciso non un lupo normale ma una fata capace di cambiare forma. A quel punto, come punizione, verrà presa a forza da un essere fatato e portata nella sua corte. Là capirà che c'è molto di più di quello che si aspettava e i suoi sentimenti verso l'High Lord cambieranno, dall'odio verso la passione e, allo stesso tempo, sarà costretta a spezzare una maledizione o perdere il suo amore per sempre.
Come serie forse mi è piaciuta più questa perché ho adorato tutti e tre i romanzi e, soprattutto, tutti ma TUTTI i personaggi. E sono arrivata alla conclusione che se la Maas non avesse fatto quegli errori nella serie precedente, mi sarebbe piaciuta in modo uguale perché le sue storie sono uniche per me e i suoi personaggi sono fantastici.
Tuttavia, eheheh, anche qua c'è stato qualcosa che non mi è andato molto giù lol (SPOILER):

TAMLIN. A me lui non è andato proprio giù. Più che altro come viene trattato e il fatto che nemmeno alla fine viene approfondito molto come personaggio (spero nei prossimi libri/novelle si). Insomma, non mi piace Tamlin ma all'inizio sembrava un personaggio principale e poi viene messo da parte così, senza sprecare nemmeno troppe parole.

LA QUESTIONE TRADUZIONE IN ITALIA
Questa è una cosa che mi fa imbestialire da morire ma non ci posso fare niente. Sono consapevole che molti autrici/autori stranieri i cui libri hanno avuto anche molto successo all'estero, qua vengano snobbati o le loro serie vengano interrotte. Per la Maas, ormai, sembra che vada "bene" visto che hanno ripreso la traduzione de Il Trono di Ghiaccio (va a rilento ma va) e sembra anche che abbiano deciso di tradurre la serie di A Court of Thorns and Roses. Io ormai prendo tutto in lingua perché non ce la faccio ad aspettare le CE italiane e, sinceramente, non posso nemmeno stare a spendere 20 euro per ogni libro nuovo che prendo!
Comunque, Sarah è riuscita a far breccia anche qui e spero che molti di voi ne approfittino e leggano le sue serie perché, nonostante qualche sciocchezza, meritano di essere lette.

LA QUESTIONE ADATTAMENTI CINEMATOGRAFICI
Per Throne of Glass stanno pensando di fare una serie tv con il titolo Queen of Shadows, ma probabilmente non uscirà prima del 2019 e, sicuramente, dopo l'ultima stagione di Game of Thrones. Sarà prodotta da Hulu e su questo non so dirvi altri visto che non mi sembra di conoscere questi produttori.
Per A Court of Thorns and Roses, invece, stavano pensando di farne un film, prodotto dalla Constantine Film, ma dell'uscita non si sa ancora nulla.
Beh, meglio poco che niente, no?

LA MIA CITAZIONE PREFERITA DI TOG
Libraries were full of ideas—perhaps the most dangerous and powerful of all weapons.
LA MIA CITAZIONE PREFERITA DI ACOTAR
When you spend so long trapped in darkness, Lucien, you find that the darkness begins to stare back.
Voi che ne pensate di quest'autrice? Avete letto le sue saghe? 👽

mercoledì 8 agosto 2018

July Notes 🌊📚 Books, books and books

Hi my preciousss!
Sono finalmente tornata nella mia casa dolce casa e sto recuperando le letture non fatte durante la settimana al mare. Intanto, vi lascio al recap del mese!

BOOKS THAT I'VE READ
Questo mese, dopo ben un anno di scarse letture, sono riuscita a leggere ben 4 libri e sono molto soddisfatta! Avevo paura di leggere di meno e invece ce l'ho fatta, e ho anche oltrepassato questa reading slump! La mia prima (e peggior) lettura è stata Speak easy, speak love che non mi ha preso molto e che non vedevo l'ora di finirlo. Poi ho letto altri due libri con la Summer Reading Marathon:  il primo è The Falconer, che ho adorato e di cui riprenderò la lettura dei seguiti prossimamente con altre ragazze (se volete unirvi, Giusy di Divoratori di libri sta organizzando una read along su instagram!); il secondo è Shatter Me, che mi è piaciuto ma mi aspettavo qualcosa in più che spero di trovare nei seguiti. L'ultimo libro è stato The Summer I Turned Pretty che ho letto grazie a Riveted, il quale ogni tanto fa qualche bella sorpresa: come lettura non è stata male, però si è persa un po' da metà in poi e mi aspettavo molto di più.

BOOKS THAT I'M READING
Al momento sto leggendo A Court of Wings and Ruin per concludere (non proprio, sigh) anche quest'altra serie della Maas. Sono arrivata a poco più di metà del libro e, ovviamente, mi sta piacendo un sacco! Amo tutti i personaggi (TUTTI) e sono troppo in ansia che la Maas ne uccida uno (cosa assai probabile). ;_; 
Oltre a questo, sto anche leggendo altri due libri (devo sbrigarmi a toglierne qualcuno XD): To kill a kingdom e Non è detto che mi manchi. Tutte e due letture molto interessanti e che mi stanno prendendo molto: questo mese dovrei essere fortunata con i libri lol.

BOOKS THAT I'M GOING TO READ
A parte quelli già in lettura, sono abbastanza indecisa perché ho davvero tanti libri accumulati durante quest'ultimo anno e non so da chi cominciare! Infatti, credo che farò un post sul blog con il mio book haul e chiederò il vostro aiuto. XD 

WHAT I'M GOING TO DO
Inoltre, questo mese dovrò anche prepararmi per i test CISIA dell'Università (che non sono selettivi ma comunque ho ansia lol) quindi le mie vacanza stanno già per finire, visto che fra poco più di un mese iniziano i corsi. *screaming inside*


A voi come è andato questo mese? Quanti libri avete letto? 👽

lunedì 23 luglio 2018

Mini recensioni ☀ Summer Reading Marathon

Hi my preciousss! 
Oggi vi lascio due mini recensioni dei libri che sono riuscita a leggere questa settimana per la Summer Reading Marathon (giusto due lol)! Inoltre, questo sarà l'ultimo post della settimana e poi tornerò a scrivere dal 2 agosto, appena sarò tornata dalla Grecia. ♥ (nei social rimarrò comunque attiva)

The Falconer [The Falconer #1] | IT La cacciatrice di fate
Elizabeth May
Chronicle Books
392 pagine
15 Dicembre 2015
Amazon

Lady Aileana non ha paura della notte: è nelle pieghe del buio che può compiere la sua missione. Non ha paura degli stretti vicoli di Edimburgo e dei pericoli che vi si annidano: è lì che può trovare le sue prede. Perché Aileana, giovane figlia del marchese di Douglas, nasconde un segreto: se di giorno è una perfetta gentildonna del diciannovesimo secolo, alle prese con gioielli, vestiti e feste scintillanti, di notte è una spietata cacciatrice di fate. Tutto è iniziato un anno prima, la sera del suo debutto in società: la stessa, tragica sera della morte di sua madre, uccisa da un essere soprannaturale. Da allora, Aileana sente dentro di sé una voce selvaggia che la sprona alla vendetta. Da allora, ha intrapreso un duro addestramento per imparare a combattere le fate: creature assetate di sangue che si nutrono dell'energia vitale degli umani. È stato Kiaran, il suo affascinante maestro, a fare di Aileana una guerriera, allenandola alla battaglia. E sarà lui a farle scoprire lo straordinario destino che l'attende. Perché Lady Aileana è l'ultima cacciatrice di un'antica stirpe, l'unica in grado di proteggere l'umanità la notte in cui tutte le fate si risveglieranno. La notte, ormai imminente, del solstizio d'inverno.

The Falconer è uno di quei libri che mi mancava leggere da troppo tempo ed è stata la lettura perfetta per questa maratona. È un libro che si fa leggere velocemente e che ti cattura fin dalle prime pagine: capitolo dopo capitolo entri sempre di più nella storia e nelle vicende della protagonista, senza riuscire più a staccare gli occhi dalle pagine. Avevo sempre sentito parlar bene di questo libro ma, aihmè, ho aspettato così tanto per decidermi ad iniziarlo. 
Un mondo popolato da fate (ma non le solite fate carine e affascinanti perché queste sono quasi sempre dei mostri), una protagonista coraggiosa e sanguinaria, un "aiutante" assai affascinante e tenebroso, e una minaccia che incombe sulla città di Edinburgo. Insomma, un mix esplosivo.
Ho adorato il mondo creato dalla May e anche i suoi personaggi: Aileana mi è piaciuta molto, con il suo carattere peperino e con la sua sete insaziabile di sangue, ma anche gli altri personaggi non sono stati da meno, anzi, mi sono piaciuti moltissimo, in particolare Derrick (quanto è adorabile quando si ubriaca con il miele?) e Kiaran!
Mi è piaciuto anche lo stile dell'autrice, semplice e descrittivo al punto giusto, e che non mi ha fatto mai annoiare. Tuttavia, IL FINALE. Il libro finisce davvero con un bel cliffhanger e sembra quasi la fine di un capitolo normale, non di un libro, arghh. Non vedo l'ora di leggere i seguiti e spero di farlo il prima possibile!

Love it! +


Shatter Me [Shatter Me #1] | IT Shatter Me
Tahereh Mafi
HarperCollins
338 pagine
2 Ottobre 2012

Sono 264 giorni che Juliette, 17 anni, vive segregata in una cella. Non ha contatti con il mondo esterno e nessuno può avvicinarla perché ha un potere terribile: se tocca una persona la uccide. L'organizzazione militarizzata che l'ha rinchiusa la considera un'arma grandiosa, ma per lei non è altro che una maledizione. Un giorno arriva Adam, a condividere la cella con lei. Juliette si tiene distante, non vuole fargli del male, ma quando lui la prende tra le braccia per consolarla, una notte che è in preda agli incubi, scopre che è immune al tocco di lei. Insieme si danno alla fuga. Per Juliette è un tentativo di ritrovare se stessa, di smettere i panni del mostro e fare i conti con il suo dono.

Per questo libro, invece, sono un po' combattuta perché mi è piaciuto, anche molto, però mi sono resa conto che forse ho letto troppi libri di questo genere e probabilmente, dopo questa serie, non ne leggerò più molti. Il problema dei libri così è che, molte volte, ci sono sempre delle caratteristiche uguali per tutti e fra poco non mi sorprenderanno nemmeno più. Tuttavia, Shatter Me ha una storia originale e, infatti, proprio per questo l'ho letto in poco tempo e sono molto curiosa di leggere i seguiti! 
Per quanto riguarda la protagonista, Juliette, non so ancora bene che pensare: sinceramente non è che mi abbia detto chissà ché e ancora non so bene se mi piaccia o meno lol. Invece, per i due protagonisti maschili ho un pensiero diverso: Adam non mi piace moltissimo, forse perché fa troppo la parte del ragazzo buono e puro che non ti tradirebbe mai (anche se l'ho apprezzato molto nei confronti del fratello); invece, Warner è proprio il mio tipo, stronzetto e un po' psicopatico ma molto più intrigante! Sono davvero curiosa di vedere come si evolverà la situazione tra i tre nei prossimi libri!
Infine, lo stile mi è piaciuto un sacco: ho adorato le frasi sbarrate perché anche a me, qui sul blog, viene da scrivere spesso così, e poi non mi ha dato assolutamente fastidio, anzi. Comunque, ho appena ordinato Unite Me, così da leggere subito la novella di Warner per poi continuare i seguiti, quindi non vedo l'ora!

Love it! -
Che ne dite di questi libri? Li avete letti? Fatemi sapere nei commenti! 👽

venerdì 20 luglio 2018

Libri che adoro leggere d'estate 🌞

Hi my preciousss!
Finalmente sto per andare in vacanza anch'io e non vedo davvero l'ora di vedere il mare: per via della fine degli esami ancora non riesco bene a metabolizzare il fatto che sia estate lol.
Comunque, parlando di mare ed estate, ho scritto un post sui libri che di solito mi piace leggere in questo periodo (infatti per agosto so già che leggerò sicuro due libri di queste autrici, se non tre xD)!

To all the boys I've loved before [To all the boys I've loved before #1]
Jenny Han

To all the boys I've loved before (in italiano come Tutte le volte che ho scritto ti amo) è forse tra i migliori che ho letto di questo genere e, ogni volta, me lo ricordo come una lettura davvero molto piacevole e rilassante, adatta all'estate, momento in cui vorrei solo relax lol. Ricordo che avevo persino riletto il primo libro proprio per questo e che anche il secondo mi fosse piaciuto molto. La protagonista non può non suscitarti simpatia e anche la storia è avvincente: infatti, nonostante non ci siano tutti questi grandi colpi di scena, non si riesce a staccare gli occhi dalle pagine e finito un capitolo, bisogna per forza leggere quello dopo. Insomma, io lo consiglierei davvero molto! Purtroppo ancora non ho letto il terzo ma conto di rimediare al più presto!
P.S.: mi pare che il 17 agosto dovrebbe uscire il film su Netflix e penso che in seguito farò una review libro/film! :D

🌸🌸🌸

The Unexpected Everything
Morgan Matson

The Unexpected Everything (in italiano come Un amore inaspettato DOVE DICONO CHE SIA SOLO AMORE?! *facepalm*) lo avevo preso perché avevo sentito parlar bene della Matson, però non avevo mai letto niente di suo. Devo dire che come libro mi è piaciuto molto: la storia è stata carina perché, appunto, non parla solo di amore ma proprio di una crescita personale e, proprio per questo, ho finito per apprezzare molto sia questo che altri libri suoi. Inoltre, ho adorato il fatto che fossero presenti dei cani, pur se in minima parte (adoro i cani eheh 🐶). Comunque, nonostante sia un bel mattoncino per essere un libro di questo genere, si legge molto velocemente e la storia non annoia mai. 



🌸🌸🌸

The distance between us
Kasie West

I libri della West sono perfetti per l'estate e per rilassarsi con una storia carina e avvincente. Oltre a questo, ho letto qualche altro suo libro e la cosa che accomuna tutti è il fatto che non annoiano e quindi sono perfetti quando uno vuole leggere qualcosa di non troppo impegnativo o quando è un attimo con il blocco del lettore. The distance between us penso sia quello che mi è piaciuto di più perché sì, è molto dolce ma, allo stesso tempo, è anche sarcastico e divertente. Un mix perfetto che ha reso questo libro un mini gioiellino di questo genere. Ricordo che lo presi in ebook ma mi piacerebbe molto riprenderlo in cartaceo e rileggerlo.



🌸🌸🌸

Landline
Rainbow Rowell

Landline (in italiano come Ti chiamo sul fisso) ammetto che non sia stato il mio libro preferito della Rowell ma l'ho comunque apprezzato. È stata una lettura leggera, carina ma non aveva quel tocco in più che invece avevano i libri che ho citato prima (se volete sapere di più cosa ne penso cliccate QUI). L'ho letto grazie a una Reading Chain (e a proposito di queste, mi piacerebbe molto farne un'altra) e ricordo che ci ho messo davvero poco a finirlo: come ho detto, è una lettura che riesce a prendere molto e a farti entrare nella storia. Mancava solo quel pizzico in più ma io la consiglierei comunque molto.







Invece a voi che libri piace leggere d'estate? Avete letto qualcuno di questi? Fatemi sapere! 👽 

mercoledì 18 luglio 2018

Most anticipated english releases! 📚

Hi my preciousss!
Proprio qualche giorno fa, ho scoperto che molti libri (in lingua) che stavo aspettando con ansia usciranno a breve (diciamo non proprio brevissimo, ma almeno riesco quasi a immaginarmi di averli tra le mani lol) e quindi ho deciso di farveli vedere con questo post. Ovviamente, dovete sapere che, molto probabilmente, non farò molte uscite di libri in italiano (a meno che non siano libri che avevo già letto in inglese) e che, invece, ne farò di più dei libri in lingua, visto che ormai ho deciso di non leggere quasi più in italiano sia per i costi dei libri sia per mantenere fluente il mio inglese (e poi preferisco troppo le cover originali xD).

King of Scars [Nikolai Duology #1]
Leigh Bardugo
Imprint
480 pagine
29 Gennaio 2019
Amazon

TRADOTTA DA ME Nikolai Lantsov ha sempre avuto un dono per l'impossibile. Nessuno ha idea di quello che ha dovuto sopportare nella sanguinosa guerra civile del suo Paese - e non vuole che nessuno lo sappia. Adesso, con i nemici che si riuniscono ai suoi deboli confini, il giovane re dovrà trovare un modo per rifornire le riserve di Ravka, creare nuove alleanze, e mettere fine alla crescente minaccia che incombe sull'armata Grisha, un tempo assai gloriosa.

Tuttavia, ogni giorno, una magia oscura cresce sempre più forte dentro di lui, minacciando di distruggere tutto quello che ha costruito. Con l'aiuto di un giovane monaco e un leggendario Grisha Squaller, Nikolai raggiungerà i posti di Ravka dove sopravvive l'unica magia in grado di eliminare ciò che è dentro di lui. Rischierà tutto pur di salvare il suo Paese e sé stesso. Ma alcuni segreti non sono fatti per restare tali - e alcune ferite non possono guarire.

OMG penso sia stata la mia espressione quando me lo sono ritrovato tra i suggerimenti di amazon. Aspettavo questo libro da troppo tempo. TROPPO. È tipo uno dei libri che volevo con più ansia e, sinceramente, fino a qualche mese fa nemmeno sapevo che sarebbe uscito un libro su Nikolai, il mio amato Sturmhond della trilogia Grisha. ♥ Non vedo davvero l'ora di leggerlo, anzi, penso anche di preordinarlo lol.

Kingdom of Ash [Throne of Glass #7]
Sarah J. Maas
Bloomsbury
704 pagine
23 Ottobre 2018

TRADOTTA DA ME Catturata dalla Regina delle Fate, Aelin è intrappolata in una gabbia di ferro in un posto segreto, apparentemente con nessuna speranza di fuga. Mentre lei deve sopportare mesi di torture, i suoi amici sono stati divisi da diversi destini. Senza Aelin a proteggerli, il soldato Aedion e la mutaforma Lysandra devono difendere la loro terra d'origine a tutti i costi. Inoltre, lasciati a percorrere i propri sentieri per cambiare la storia sono Chaol, la strega Manon e Dorian, il ragazzo d'oro - mentre il compagno di Aelin, Rowan, sta mettendo sotto sopra il mondo intero per trovare il suo amore perduto. Mentre Aelin raccoglie le forze per salvare sé stessa e per combattere l'ultima battaglia della sua vita, tutti i loro destini restano sospesi in equilibrio. Alcuni legami si rafforzeranno ancora di più, altri saranno tagliati per sempre e i misteri saranno rivelati in questo straziante finale pieno di azione.

Finalmente siamo arrivati all'ultimo libro di questa saga (chi,come me, pensava che sarebbe dovuta finire prima? Evitando molti passaggi che sono stati solo lunghi e pesanti? PLS NON LASCIATEMI SOLA)! In realtà, sono abbastanza curiosa di scoprire come finirà, anche se spero non sia uno di quei finali banali dopo sti sei libroni lol. Inoltre, so che ci sono state molte polemiche sulla cover e sul colore: sinceramente, il colore a me piace e anche l'armatura di Aelin (anche se, sì, i suoi capelli sono cresciuti troppo velocemente); l'unica cosa è che nell'altra edizione, il titolo è diciamo molto poco simmetrico XD.

City of Ghost [Cassidy Blake #1]
Victoria Schwab
Scholastic Press
272 pagine
28 Agosto 2018

TRADOTTA DA ME I genitori di Cassidy Blake sono Gli Inspectres, un (alquanto maldestro) team di cacciatori di fantasmi. Ma Cass può DAVVERO vedere i fantasmi. Infatti, il suo migliore amico, Jacob, è guarda caso uno di loro. Quando Gli Inspectres si dirigono verso l'ultra infestata Edinburgo, Scozia, per il loro nuovo show televisivo, Cass e Jacob li seguono. In Scozia, Cass è circondata da fantasmi, di cui non tutti sono amichevoli. In seguito conosce Lara, una ragazza che, come lei, può vedere i morti. Tuttavia Lara spiega a Cassidy che da In-betweener, il loro lavoro è quello di mandare i fantasmi oltre il Velo per sempre. Cass non è sicura della sua nuova missione, ma sa bene che il sinistro Red Raven che sta infestando la città non appartiene al suo mondo. I suoi poteri la trascineranno in uno scontro epico che coinvolgerà sia il mondo dei vivi che dei morti, in modo da salvare sé stessa.

Questo libro l'ho scoperto proprio recentemente e WOW. Dalla cover, alla trama, all'autrice. Inoltre, ho visto che uscirà fra un mese, perciò non vedo proprio l'ora! Penso di preordinare anche questo: era da un po' che non trovavo uscite che mi entusiasmassero così tanto! Magari se a qualcuno va di fare una specie di Reading Chain o un gruppo di lettura in lingua con una di queste letture (magari non dei seguiti) mi farebbe molto piacere :D

Vengeful [Villains #2]
V.E. Schwab
Tor Books
480 pagine
25 Settembre 2018

TRADOTTA DA ME Eli Ever e Victor Vale erano solo degli studenti di medicina quando la loro scoperta dimostrò che le esperienze premorte possono, sotto le giuste circostanze, far manifestare abilità straordinarie. Erano migliori amici, e rivali e, in seguito, nemici. Erano morti e poi vivi, e poi---Eli uccise Victor una volta per tutte. O almeno così pensava---ma Sydney Clarke la pensò diversamente e utilizzò i suoi superpoteri per ribaltare la situazione. Adesso, un trio si nasconde nell'oscurità, mentre un altro approfitta della vita dopo la morte per prendere il controllo della città di Merit. Se ci può essere la vita dopo la morte - ci sarà mai la calma dopo la vendetta, o governerà il caos?

Ho letto proprio l'estate scorsa Vicious, il primo libro, e sono davvero curiosa di sapere come andrà avanti l'autrice! In realtà, della Schwab non ho letto molti libri, anzi, mi manca proprio la serie di A Darker Shade of Magic che spero di leggere quest'anno!

Che ne dite, vi interessano queste uscite quanto interessano a me? Fatemi sapere nei commenti e magari potremmo anche organizzare qualcosa! 👽