venerdì 5 febbraio 2016

Recensione | L'amore è come un pacco regalo

Hi my lovely readers!
Scusate per l'assenza ma queste ore a scuola anche di pomeriggio mi tolgono il tempo per studiare e quindi arrivo a fine serata che non riesco neanche a leggere! Infatti, ho spizzicato qualche capitolo di qualche libro ma ho un bel blocco del lettore al momento! ç_ç Spero che passi in fretta! Btw, vi volevo lasciare la recensione di questo stupendo romanzo che ho letto per la challenge Bookopoly! Ve lo straconsiglio!!

→ L'amore è come un pacco regalo
→ Barbara Schaer
→ Smashwords Edition
→ 216 pagine
→ 19 Gennaio 2015
Goodreads

Giada ha ventinove anni, lavora come grafica pubblicitaria in un ufficio sull'orlo del fallimento e l'unico sogno che coltiva da sempre è sposare l'uomo che ama e avere dei bambini. Tutti i suoi piani, però, falliscono quando il suo fidanzato la lascia all'improvviso. Tornata single dopo tanti anni deve decidere cosa fare della sua vita, e fra le sue liste di buoni propositi e i consigli non proprio convenzionali delle amiche e della madre incontra Sebastiano. Lui è il classico bello e dannato e non la considera minimamente. Lei è ben decisa a stargli lontana. Ma, complice una notte di follia di cui Giada non ricorda nulla, le loro strade collidono, si intrecciano, si complicano. Sebastiano accetta di aiutarla nel tentativo di riprendersi l'uomo che ama e nel frattempo le fa conoscere Michele che, gentile e ricchissimo, potrebbe rivelarsi l'uomo giusto per lei. Protagonista di buffe peripezie che le danno una notorietà che decisamente non vuole, Giada dovrà capire cos'è che desidera davvero. Se aggrapparsi al passato, vivere la storia d'amore perfetta e tranquilla che farebbe felice sua madre, o abbandonarsi a quello che segretamente prova per l'uomo sbagliato.

Avevo già letto Alis Grave Nil di quest'autrice e mi era piaciuto molto ma non mi aspettavo che questo potesse prendermi così tanto! Era da tanto tempo che non leggevo una storia d'amore che mi appassionasse molto e che mi facesse anche divertire! L'amore è come un pacco regalo l'ho finito in un pomeriggio per quanto ne ero ossessionata e, ogni volta che smettevo di leggere, mi veniva l'ansia pensando a quello che sarebbe potuto succedere dopo. È stata una lettura leggera e piacevole, con anche un po' di ironia! 
Forse ci ho provato, forse ci ho sperato, ma l'amore non è qualcosa che passa e se ne va. L'amore resta, ristagna, e tu, passerotto con le ali spezzate, saltelli, zampetti, e ti aggrappi a qualunque ramo, a qualunque speranza pur di creder che tornerai a volare.
La protagonista del racconto è Giada, una ragazza appena mollata dal fidanzato, che vive da sua sorella e che sta cercando in tutti i modi di capire perché è stata appena scaricata. Nell'ufficio dove lavora conosce però Sebastiano, un ragazzo che sua sorella aveva assunto da poco e, dopo vari strani incontri, Giada lo assume come assistente per scoprire segreti sulla nuova fidanzata di Stefano, il suo ex. Ovviamente Giada sa che non può cominciare a provare nulla per questo nuovo ragazzo, poiché ha la fama di essere uno sciupafemmine; tuttavia, al cuore non si comanda e, dopo un po', la risolutezza della ragazza comincia a vacillare quando si parla di Sebastiano. Ma le cose non vanno sempre per il verso giusto..
Il personaggio di Giada mi è piaciuto ma, soprattutto, ho apprezzato il suo cambiamento durante la storia; tuttavia, chi ho apprezzato di più è stato Sebastiano che con l'essere schietto, sarcastico e molte volte anche stronzo, mi ha fatto innamorare fin da subito. Premetto che di solito non mi butto nelle braccia di questi tipi così, anzi, non sono proprio il mio tipo ma, devo dire che questo personaggio è proprio ben fatto e, nonostante le sue scelte di vita, non può che ispirarti simpatia!
Mi rendo conto che è fatto di impennate e dirupi scoscesi, che ascoltarlo è un po' come andare sulle montagne russe e che, per l'appunto, ho lo stomaco sottosopra e il cuore che mi rimbalza in gola a ogni respiro. Intuisco che non è un uomo facile, né semplice. Che raramente decide di condividere se stesso con gli altri, ed è principalmente questo a rendere tutto ciò che mi dice così prezioso. 
Lo stile dell'autrice mi è piaciuto, come sempre: descrittivo fin dove basta e che non fa mai annoiare. I capitoli si divoravano in un attimo e il finale mi è piaciuto: all'inizio ho pensato che non poteva finire così, che c'era qualcosa di sbagliato, dopotutto era una storia d'amore e, infatti, dopo ho trovato la risposta alle mie domande. Ho apprezzato molto il fatto che la Schaer non dia subito una fine scontata ma ti faccia mangiare le unghie fino alla fine. Lo consiglio a chiunque voglia rilassarsi un po' ed immergersi in una meravigliosa storia d'amore!
Sostiene che soltanto una persona al mondo sia in grado di scatenarti dentro certe emozioni, di farti provare certe sensazioni, e che dopo averla incontrata qualunque altro rapporto finisca per sembrare sempre terribilmente mediocre. È questione di chimica, dice. Di reazioni a catena.



8 commenti:

  1. Anche a me è piaciuto tanto! :) Non vedo l'ora di iniziare a leggere il seguito ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io!! Penso che lo inizierò proprio oggi! *_*

      Elimina
  2. Anche io ho letto Alis Grave Nil e non mi era dispiaciuto tantissimo! Al momento non sono proprio dell'umore di leggere libri romance ma la premessa è molto carina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che io non sono quasi mai dell'umore di leggere libri del genere però questo qui mi ha proprio sorpresa!

      Elimina
  3. Sembra carinissimo *_* di questa autrice possiedo Onislyer (mi sembra si scriva così c.c), ma all'epoca non riusciva a catturarmi, per non parlare delle mitologia di cui non capivo un tubo xD comunque dovrei recuperare qualcosa perché continuo a leggere bei pareri su quest'autrice :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha anch'io avevo cominciato a leggerlo ma, sarà che avevo la testa fra le nuvole, non sono riuscita ad andare avanti! Magari uno di questi giorni recupero!!

      Elimina
  4. Io con questa autrice ho parecchi problemi, ho letto due sue libri e non mi sono piaciuti. Però erano entrambi fantasy, quindi può anche essere che cambiando genere cambino anche le cose... chissà, magari questo potrebbe piacermi :) La storia sembra carina e la tua recensione mi ha incuriosita parecchio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti consiglio di dargli una chance perché questo qui mi è piaciuto molto rispetto alle solite storie d'amore e anche il seguito promette molto bene!

      Elimina

Lasciami un tuo pensierino :3