martedì 18 novembre 2014

Gruppo di lettura #1 Recap quinta parte inizio sesta

Buonasera bookworms! ♥
Scusate davvero tanto per questo ritardo di quasi due giorni! Pensavo di pubblicarlo appena dopo pranzo ma non mi ero resa conto che domani ho un'interrogazione sicura e una molto probabile quindi ho dovuto studiare! Spero riusciate a perdonarmi!


CALENDARIO

■  Iscrizioni |  1 ottobre - 15 ottobre.
■  Prima tappa | 15 - 20 ottobre | fino all'inizio della seconda parte (pagina 76).
■  Recap prima tappa | 20 ottobre.
■  Seconda tappa | 20 - 27 ottobre | seconda parte fino a pagina 199.
■  Recap seconda tappa | 27 ottobre
■  Terza tappa | 27 - 3 novembre | terza parte fino a pagina 303.
■  Recap terza tappa | 3 novembre
■  Quarta tappa | 3 - 10 novembre | quarta tappa fino a capitolo 8.
■  Recap quarta tappa | 10 novembre
■  Quinta tappa | 10 - 17 novembre | da capitolo 8 fino alla quinta parte (pagina 503).
■  Recap quinta tappa | 17 novembre
■  Sesta tappa | 17 - 21 novembre | quinta parte + epilogo.
■  Recap sesta tappa | 21 novembre | Conclusione.


RECAP QUINTA TAPPA


In questa parte incontriamo, finalmente, Evan Duffield, il fidanzato di Lula e possiamo vedere da noi stessi chi è questo individuo che viene disprezzato da tutti quanti e che viene reso responsabile della morte della sua fidanzata. Quando ritorna in ufficio la mattina dopo trova Robin la quale intanto era andata a fare ricerche sullo zio di Lula ed era persino andata a cercarlo nel suo hotel. Appena usciti dall'ufficio, Strike riceve una telefonata da Wardle, della polizia, che lo informa che è stato ritrovato il corpo di Rochelle nel Tamigi ed aveva il suo biglietto da visita nel portafoglio. Quando Strike va alla centrale comincia a discutere con i poliziotti e dice la sua sul caso: cioè che secondo lui non è stato un omicidio e che Rochelle anche è stata uccisa. Dopo aver scoperto tutto ciò, si reca, finalmente, dal signor Bestigui da cui riesce a capire la situazione di quella notte, quando Lula è morta e Tansy aveva detto di aver sentito dei litigi: aveva rinchiuso Tansy fuori dal balcone e allora lei aveva visto Lula cadere dalla finestra ma, pagandola profumatamente, era stata zitta sul fatto di essere stata maltrattata dal marito. Ma, più importante di questo, rivela a Strike che, mentre stavano tornando nel loro appartamento dopo la scenata di Tansy, aveva sentito dei passi di un uomo che scendeva le scale e, come possiamo ben sapere, non era Wilson. Dopo, Strike si reca al funerale di Rochelle dove parla con Allison di Tony e infine, il giorno dopo, va a trovare la madre di John, Lady Bristow, e lì trova il foglietto celeste dove Lula aveva scritto qualcosa il giorno in cui era morta.


IMPRESSIONI

Arya: Devo dire che questa quarta parte mi sta piacendo molto di più perché vediamo di più la combattività di Strike e, inoltre, i misteri si stanno cominciando a schiarire. Evan Duffield mi è sembrato più un bambino ferito e con qualche problema che un uomo cattivo e crudele come lo descrivevano tutti e, dopo il "mio" incontro con lui, ho escluso proprio che lui sia stato l'assassino di Lula: oltre che essere troppo semplice era anche insensato (poi magari mi sbaglia, va a vedere..)! E la scappatina di Strike con Ciara? Mi ha fatto ridere un sacco Robin quando lo ha incontrato la mattina dopo e, con il suo fiuto infallibile, ha subito scoperto che ci era andato a letto. :') Bestigui lo trovo molto insopportabile ma alla fine del suo interrogatorio abbiamo scoperto un grande indizio! Mi piacciono tantissimo le parti dove si scopre che c'era qualcuno o che era successo qualcosa che all'inizio non si ricordava! Come, ad esempio, quando Wilson si era ricordato di essere scivolato per le scale per via di quelle sospette gocce d'acqua. Allison anche non sopporto proprio! Lei, Ursula e Tansy non si possono sentire! >.< Anche Lady Bristow non mi piace molto.. una donna un po' debole e accomodante a tutto. Sono molto curiosa di sapere cosa c'è scritto sul biglietto di Lula! Una cosa che non capisco ancora bene (sono tonta, lo so) è il perché di quelle indagini di Strike su Agyeman o almeno non capisco se lui già lo conoscesse. Secondo voi? E chi pensate sia l'assassino? 

Lizzie: In questa parte alcuni misteri che ci tenevano sospesi da un po' di tempo iniziano, piano piano ad essere svelati; ci sono ancora molte domande a cui Strike deve trovare delle risposte ma, nonostante questo, si inizia a dilieniarie il disegno di quello che, molto probabilmente, è accaduto. Mi è piaciuta questa parte in modo molto particolare perché riusciamo a capire i pensieri e i ragionamenti di Strike. :)


SOUNDTRACK


Non ho messo la versione più cupa ma questa qui (anche se a me piace più l'altra). Questa canzone, non so perché, sarà come viene cantata o anche le parole mi fanno pensare molto al mondo della moda e alle persone famose. E la vostra canzone per questo libro? :3

Ci vediamo qui per la conclusione del gruppo di lettura il 21 Novembre! Vedremo finalmente chi è quest'assassino! ♥



4 commenti:

  1. Finalmente si inizia a capire qualcosina di più su tutta la vicenda, adesso voglio scoprire tutto, credo che divorerò quest'ultima parte!!!

    PS: vi ho nominate per un premio sul mio blog, se vi va di rispondere trovate tutto qui
    http://wordsofbooks.wordpress.com/2014/11/19/liebster-blog-award/

    RispondiElimina
  2. Ciao! Devo ammetterlo, appena prima del ritrovamento del cadavere di Rochelle mi stavo giusto chiedendo: ma insomma, ammazzeranno uno dei testimoni prima o poi o no?
    Quindi questa parte più movimentata mi è piaciuta, così come l'incontro con Lady Bristow.
    La "nottata" con Ciara mi ha un po' sbalordito, visto che Strike era così ossessionato e disperato per l'ex fidanzata, ma Robin è stata fortissimaXD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaha quella scena è stata proprio epica! XD

      Elimina

Lasciami un tuo pensierino :3